13 Maggio 2019

Come vibra l’amore?

Conosco tantissime donne che vivono una vita miserabile perché non si sentono mai abbastanza.

Mai degne di essere amate.

Sono intelligenti, ma si sentono sempre un pochino meno brave degli altri e finiscono spesso per accontentarsi anche sul lavoro.
Magari hanno tutte le misure e i connotati più che a posto, ma soffrono di disturbo di dismorfismo corporeo e si vedono grasse, brutte e per nulla attraenti, quando in realtà sono delle fighe pazzesche.

Quello che poi di solito succede è che per un motivo o per l’altro si gonfiano di cibo, di alcool o di qualche tipo di sostanza da cui essere dipendente, tra cui anche il sesso con uomini sbagliati, per riempirsi di qualcosa che le faccia sentire abbastanza.

Poi ci sono donne che entrano in un bar e anche se sono vestite non troppo bene e sono spettinate emanano una luce pazzesca. 
Sono belle.
Non tanto di una bellezza da rivista, è che sono radiose. Sono magnetiche e se le guardi bene e cerchi dei difetti li riesci anche a trovare. Perché non è detto che abbiano la taglia perfetta, il capello perfetto, il trucco perfetto. Anzi.
Magari questo essere magnetiche è innato, magari è anni che lavorano su di sè.
Magari ogni giorno hanno qualcuno che dona loro un sacco di piacere, e si sa, il piacere aumenta la bellezza . O magari se lo danno da sole.

La verità è che non ci sono segreti particolari.
Semplicemente sono nel loro corpo.
Sanno chi sono e sanno cosa vogliono.
E tendenzialmente si amano.

E tu?
Come puoi pretendere di trovare l’amore se tu stessa non la consideri una possibilità?
Come puoi pretendere di trovare qualcuno che ti rispetti se tra 100 donne tu non ti sceglieresti mai?
Come puoi pretendere di essere rispettata se appena sbagli sei pronta a darti addosso apostrofandoti con frasi tipo “che scema, sei proprio stupida, ma ce la fai?”
Come puoi pretendere che qualcuno tratti con rispetto il tuo corpo se tu per prima ti guardi allo specchio e inorridisci?

Forse non ti è chiaro ma tu sei la prima a dover alzare l’asticella di quello che ti meriti. 
Se ti ami troverai qualcuno disposto ad amarti. 
Se ti ammiri troverai qualcuno che non vede l’ora di dirti quanto sei bella. 
Se ti perdoni troverai qualcuno che ama le tue imperfezioni. 
Se ti permetti di sognare che là fuori c’è la persona per te, allora arriverà.

Attenzione però a tutte quelle stronzate che ci hanno passato nelle favole, del principe azzurro che arriva e ti salva.
Perché il principe azzurro non esiste e non arriva.
Permettiti di coltivare quella parte di te che da sola si basta, sa godere e si ama alla follia.
Allora potrebbe arrivare la persona giusta per te. Ma giusta per il livello d’amore che tu pretendi per la meraviglia che sei.
Altrimenti, ti assicuro, non ne vale la pena. Hai due mani ed esistono le uova di giada e i vibratori. E il tuo cuore non si frantuma e non si schiaccia. Si preserva e basta.
E’ tutta una questione di vibrazione. Anche in amore.

In Magnetica & Irresistibile il mio ebook che trovi quihttps://viviaccesa.it/it/per-te/ ci sono tantissimi esercizi che ti ricordano come amarti davvero ed essere semplicemente ed unicamente figa.

Perché la figaggine arriva da dentro.

Ti regalo una meditazione per iniziare a purificarti e a riconnetterti col piede giusto

Altri articoli simili…

Tu che puoi

Tu che puoi far l’amore con chi vuoi. Tu che puoi darti piacere quando vuoi. Tu che puoi portare i...

leggi tutto

Ti vedo

Ti vedo. Insoddisfatta di parti della tua vita e questa sensazione sorda e fastidiosa che ti...

leggi tutto

Sfigata

Ho riflettuto a lungo negli anni, essendo io un'anticonformista di natura, sul concetto...

leggi tutto
Elisa

Elisa

Mi chiamo Elisa, sono la SacerdoSex Attivatrice di Piacere, e ti aiuto a tornare ad amare il tuo corpo e godere, risvegliando la tua natura orgasmica e la tua sensualità.
Sono qui per te. Per farti sentire al sicuro nella tua femminilità e far riaffiorare la parte più viva di te. Leggi di piu…

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *