Yoni egg, l’uovo di giada nefrite

Lo yoni egg che andiamo a conoscere qui è fatto di giada nefrite, pietra dalle numerose proprietà trasformative, ha forma di uovo e può avere tre dimensioni differenti, piccola, media o grande. La misura da me consigliata è quella media, la dimensione è quindi una via di mezzo tra un uovo di gallina e uno di quaglia e viene inserito in vagina per allenare i muscoli del pavimento pelvico e connettersi alla propria energia femminile sacra.

Fatta questa premessa, sappi che di solito sono assolutamente contraria a dare il mio potere fuori. Cioè, preferisco darmi piacere o “usare” il mio uomo per questo.

Ma questo piccolo strumento di cui ti parlo mi ha letteralmente cambiato la vita e quindi eccomi qui.

Nel 2016 ho dovuto comprare un uovo di giada per il corso di coaching in sex love e relationship che stavo facendo. Altrimenti non credo che lo avrei mai usato perché quando me ne hanno parlato la prima volta ho pensato: “e che è questo uovo (??!!!) che mi dovrei mettere in vagina???”

Sono sempre stata un pò diffidente verso i sex toys (ma questa è un’altra storia e anche su questo mi sono ricreduta:-)) e in più dell’uovo di giada non avevo proprio mai sentito parlare.

Ecco, quindi che ho creato questa Guida, per aiutarti a capirci qualcosa di più se, come me anni fa, non ne sai molto, o vuoi più informazioni su un qualcosa che dovresti metterti in vagina ;-).

Prendi quello che ti risuona. Ti consiglio di contattare un’ostetrica o una ginecologa e fare sempre un check up del tuo pavimento pelvico, prima di iniziare a utilizzare l’uovo. Se dopo avere letto questa guida e aver consultato uno specialista sei interessata a ricevere un uovo di giada canadese certificata e vivere accesa contattami.

Perché ho detto sì all’uovo

Come ti dicevo, ho iniziato a usarlo perché ho “dovuto” dato che era nel curriculum della certificazione per diventare Sex, Love e Realtionship Coach presso il Tantric Institute of Sacred Sexuality. E ho continuato a usarlo perché me ne sono innamorata.

Infatti, mi ricordo che un giorno ero nella mia cucina e mi sono accorta che mi sentivo diversa, quando ho spostato l’attenzione dalle mille cose fuori a me dentro mi sono resa conto che mi sentivo Accesa.

Era come se avessero acceso me, il mio corpo e la mia vita con l’interruttore.
La vita mi stava piacendo nella sua quotidianità, il che era una novità assoluta per me che sono stata sempre incline alla noia e all’insoddisfazione.

Li, in quel momento ho capito che l’unica cosa che avevo cambiato nella mia vita era stata introdurre una pratica regolare con l’uovo di giada.
Nient’altro, semplicemente stavo imparando a usarlo.

È ad ora una delle tecniche per tornare nel mio corpo che utilizzo di più per connettermi con me stessa. Provo più sensazioni e sono più in sintonia con la mia energia sessuale. Anche la mia esperienza orgasmica è migliorata. Vivo una vita accesa sempre, non solo durante il sesso.

Alla fine, dopo essere partita diffidente  mi sono certificata come Jade Egg Coach e sono giunta alla conclusione che ha un che di magico.

Ed ecco quando lo uso:

quando ho bisogno di riaccendermi
quando ho bisogno di riconnettermi con la mia energia sessuale
se è un periodo in cui non ho tanta voglia di fare l’amore
quando ho bisogno di rivolgere l’attenzione dentro di me e non solo fuori di me
quando mi sento poco femminile
quando il modo di vedermi che mi ha imposto la società, cioè la critica a tutti i costi, riprende il sopravvento…
quando faccio fatica a lasciare andare il passato
quando soffro di secchezza e faccio fatica a lubrificarmi
quando mi sento sola e insoddisfatta
Insomma, coccolarmi con l’uovo di giada può essere sempre una risposta.

La sua storia

Lo yoni egg di giada oggi è classificato come sex toy, ma è molto di più. Nel caso non lo sapessi yoni è il termine sanscrito per gli organi genitali femminili, e ha anche una pluralità di significati come la nascita, il riposo, l’origine, la casa. Egg, invece, significa uovo in inglese.

La sua storia è antichissima e trova le origini documentate sia nel taoismo che nel confucianesimo.

Infatti è uno dei modi in cui in Cina si diffuse il Tantra originario dell’India e, in alcuni testi, se ne parla addirittura collegandolo all’Imperatore Giallo, il Creatore assoluto secondo la mitologia cinese. Secondo altre fonti la sua origine viene fatta risalire al lignaggio delle donne sciamane cinesi del 3°secolo a.C.

E’ una delle rare pratiche taoiste dedicata alla sessualità, salute e spiritualità unicamente femminili.

Infatti, se veniva usato per accedere a una profonda spiritualità dalle sciamane e dalle sacerdotesse taoiste, dall’altra parte veniva utilizzato anche con fini molto pratici, perché in Cina, 5.000 anni fa, veniva utilizzato anche dalle concubine degli imperatori, per mantenersi giovani, risvegliare l’energia sessuale, vivere accese e sensuali, ed essere sempre pronte per il piacere dell’imperatore.

E’ arrivato a noi occidentali grazie a MinKa DeVos, un’istruttrice taoista e grazie a lei in Occidente ora si trovano alcuni insegnanti con un approccio spirituale, altri pratico, altri che fanno un mix delle due modalità.

Perché la giada

Personalmente lavoro e consiglio di lavorare solo con le yoni egg di giada nefrite.

La giada è una pietra molto dura ed è molto resistente.

Ci sono altre pietre che si scheggiano più facilmente e come puoi intuire igienicamente non è che sia il massimo.

Parte delle pratiche che vengono proposte da me e altri insegnanti sono molto intense dal punto di vista energetico perché permettono un grande rilascio di energie e una pietra deve essere in grado di sostenerle.

La giada, e con lei l’ossidiana, sono le pietre che permettono di essere meglio pulite sia da un punto di vista fisico che energetico.

Un’altra caratteristica della giada, è che è molto facile da pulire, con sapone o betadine e dell’acqua che risciacqui, trovi più informazione nella sezione Come usare lo yoni egg.

Inoltre, la giada nefrite è una pietra che per le sue proprietà si dice guarisca e assorba energia negativa, ed è considerata ottima per guarire il sistema riproduttivo femminile dolcemente, bilanciare gli ormoni e aprire il cuore.

Non è per nulla semplice trovare giada vera e certificata fuori dal Canada, e la prova per capire se la giada è vera non è il colore che di solito varia in varie tonalità di verde e sfumature. Infatti, purtroppo alcuni venditori commerciano finta giada nefrite sia per risparmiare, sia perché ormai la pura giada si trova solo in Canada poiché le miniere cinesi ormai sono esaurite. Vengono poi forate in Cina perché è il solo posto in cui questo procedimento viene fatto propriamente.

Se hai dubbi sulla purezza del tuo uovo di giada puoi provare a graffiarne la superficie con un oggetto di metallo, capirai se è pura giada se la superficie non si graffia in modo permanente.

Tutte le uova vendute da ViviAccesa sono di pura giada canadese certificata e la misura che viene sempre consigliata è quella media. Tutte le uova sono forate.

Benefici

Purtroppo non ci sono studi scientifici sull’uovo di giada, la mia maestra Layla Martin ne sta conducendo uno proprio in questo periodo. Mentre purtroppo ci sono tantissime voci negative sul suo uso.

Ti elenco alcuni dei vantaggi che l’uovo di giada ha portato a me e a moltissime altre donne e colleghe che lo hanno usato per molti anni, se decidi di usarlo ecco alcuni benefici che potresti riscontrare:

Tonifica il tuo pavimento pelvico
Ti aiuta a sentire la tua vagina ed entrare in contatto con lei. Specialmente se hai troppa o troppa poca sensibilità o se non sei abituata ad ascoltarti “lì sotto”.
Riaccende davvero la tua energia sessuale e ti prepara per orgasmi mega galattici
Ti aiuta a riprenderti il tuo corpo nel post parto
Ti fa sentire super radiosa e ti aiuta ad amarti molto di più dopo che lo usi regolarmente

Risveglia la tua libido, anche in menopausa

Aumenta la tua lubrificazione naturale, qualunque età tu abbia, anche se sei in menopausa

Aumenta la tua capacità di sentire i muscoli vaginali, quindi anche durante i rapporti godi e senti di più. alcuni ginecologi e ostetriche te lo consigliano in caso di prolasso causato da muscoli deboli.

E’ molto più potente dei Kegel per curare l’incontinenza perché questi lavorano sui muscoli più vicini all’entrata della vagina mentre l’uovo lavora molto più nel profondo.
Allevia la tua incontinenza
E’ molto più potente dei Kegel per curare l’incontinenza perché questi lavorano sui muscoli più vicini all’entrata della vagina mentre l’uovo lavora molto più nel profondo.

Ci sono alcuni di questi benefici da approfondire.

Per esempio in caso di maternità, la cosa bella è che l’uovo va ad agire non solo sul recupero dei muscoli nel post parto, ma anche sulla tua capacità di sentirti sensuale, nonostante tu sia una madre, lasciando da parte questo modo molto comune che vede la donna ormai mamma poco attiva sessualmente e che lo fa solo per tenersi stretta il proprio uomo. Quindi non solo aiuta a recuperare da un punto di vista fisico, ma anche sessuale e di libido.

E’ anche molto utile nelle pratiche post-aborto per sentirsi e amarsi, dato che le reazioni sono le più varie e molte di noi dopo che ne hanno avuto uno spesso si sentono depresse, disconnesse, oppure non sentono proprio niente (e per questo si sentono male perché si sentono che teoricamente dovrebbero sentirsi malissimo), oppure sentono che dovrebbero sentirsi come se non fosse successo nulla.

E’ anche super raccomandato per la transizione alla menopausa che nella nostra cultura è vissuta come uno spegnimento della libido, della giovinezza, come se segnasse un punto nella vita sessuale di una donna. Mentre in Cina e Giappone per esempio la traduzione della parola menopausa significa Seconda Primavera o Rifiorire e hanno condotto degli studi scientifici che hanno dimostrato che in questi due paesi moltissime donne hanno la metà dei disturbi della menopausa rispetto alle donne occidentali. Grazie alla menopausa, infatti, puoi finalmente usare la tua energia sessuale non per procreare ma semplicemente per incanalarla nell’energia creativa.

E’ anche un modo per lasciare andare i traumi somatici del corpo che, al di là delle nostre esperienze sessuali più o meno negative, sono presenti comunque in tutte noi visto che siamo cresciute in una società sessualmente repressa. Attraverso la pratica con l’uovo possiamo lasciar andare da un punto di vista energetico in modo gentile e senza traumatizzarci di nuovo, ma agendo sull’amor proprio.

Lo puoi usare dopo il parto quando il tuo medico ti ha dato l’ok per avere rapporti

Quando non usarlo

L’uovo NON è da usare:

Quando sei incinta
Se hai un ciclo mestruale molto intenso
mentre dormi
se porti la Spirale senza aver prima consultato il medico
se soffri di Infezioni vaginali ricorrenti e a maggior ragione quando sei in piena infezione
ogni volta che si hanno dubbi sulle condizioni di salute del proprio pavimento pelvico e in generale se non si fanno visite ginecologiche da un pò. Consiglio sempre di chiedere il parere di un medico o di un’ostetrica. 

Aumenta la tua lubrificazione naturale, qualunque età tu abbia, anche se sei in menopausa

Aumenta la tua capacità di sentire i muscoli vaginali, quindi anche durante i rapporti godi e senti di più. alcuni ginecologi e ostetriche te lo consigliano in caso di prolasso causato da muscoli deboli.

E’ molto più potente dei Kegel per curare l’incontinenza perché questi lavorano sui muscoli più vicini all’entrata della vagina mentre l’uovo lavora molto più nel profondo.
Allevia la tua incontinenza
E’ molto più potente dei Kegel per curare l’incontinenza perché questi lavorano sui muscoli più vicini all’entrata della vagina mentre l’uovo lavora molto più nel profondo.

Come usarlo, inserirlo e tirarlo fuori

Prima dell’uso

La cura e l’igiene dell’uovo di giada sono molto semplici.

Prima del primissimo uso conviene bollirlo oppure metterlo a bagno nell’acqua e sale per 24 ore.

Altra indicazione sul bollire: tenere il bollore dell’acqua intorno ai 100° senza far bollire eccessivamente l’acqua, così che l’uovo non si metta a saltare nel pentolino. Ovviamente dopo averlo bollito non è da inserire subito, perché rimarrà molto caldo per un pochino.

Si può anche bollire per disinfettarla ulteriormente. E si raccomanda dopo averlo usato di lavarlo molto bene, così da togliere i residui di liquidi vaginali.

Sarebbe meglio non usare l’aceto perché farà uscire delle macchie bianche come reazione chimica della giada.

In generale, sono da usare le stesse precauzioni che si utilizzano con altri sex toys. Non prestarli, lavarli bene e trattarli con cura.

Come inserirlo

L’uovo, soprattutto le prime volte che lo si utilizza va sempre utilizzato con un cordino. Di solito consiglio un filo interdentale senza profumi o mentolo.

Va inserito quando si è leggermente eccitate e ci sono degli esercizi appositi per accompagnarti nell’inserirlo in modo consapevole e gentile.

Come tirarlo fuori e c’è il rischio di perderlo dentro di me?

Può anche essere usato senza filo, dato che si può andare a recuperare con un dito o si può “covare” fuori, ma può essere complicato tirarlo fuori con certi tipi di vagine (siamo fatte tutte diverse) ed è per questo che è più facile tirarlo fuori con il cordino. Quindi raccomando sempre di usare il cordino così da poterlo togliere e diventare abili a farlo uscire.

Una delle domande che ricevo più spesso è, ma come faccio a tirarlo fuori e cosa faccio se lo perdo? Non si può perdere, sia che tu abbia la cervice sia che tu sia stata operata di isterectomia, sei comunque stata cucita, l’uovo non può andare da nessuna parte.

Come usarlo

Ora ti spiego un attimo il processo dell’uovo di giada.

Ti racconto cosa sarebbe l’ideale.
Si suggeriscono una serie di esercizi di 10-20 minuti all’inizio tutti i giorni per un mese, poi a giorni alterni, ma anche meno costanza porta risultati. In questo modo prepari il tuo corpo a sentirti accesa e accenderti dall’interno e dal profondo e accendere la tua energia sessuale.

Magari all’inizio sentirai che c’è anche una parte di guarigione in atto e questo succede perché abbiamo così tanto che si è accumulato nella nostra vagina, sia da un punto di vista energetico che dei tessuti, che poi è il motivo per cui spesso non sentiamo nulla, e ci deprimiamo o ci disconnettiamo e ci sembra che qualcosa sia spento.

Questo processo con l’uovo di giada ti dà l’opportunità di lasciar andare tantissime emozioni e blocchi.

Non c’è un momento giusto o sbagliato della giornata per praticare con l’uovo di giada. Ci sono donne che mettendo in circolo l’energia sessuale si svegliano e donne a cui invece queste pratiche fanno l’effetto di rilassarle, basta che sperimenti e impari a conoscerti, e sai se è meglio fare gli esercizi di sera o di mattina.

Portare la pratica dello yoni egg di giada nella tua vita di tutti i giorni  significa risvegliare e tenere accesa la tua femminilità e sensualità ed è innanzitutto un esercizio di amor proprio e di risveglio della sensualità e femminilità, ma è anche un esercizio fisico dei muscoli vaginali, infatti attraverso la connessione fisica con questa parte del corpo i muscoli del pavimento pelvico si tonificano. In questo modo impariamo ad esplorare fisicamente le diverse aree della tua vulva, che è l’ultima delle zona del nostro corpo per cui di solito ci viene insegnato qualche esercizio.

Ci sono esercizi che ti portano a strizzare i muscoli, altri che ti invitano a individuare e muoverne specificatamente altri e a ruotare e muovere l’uovo all’interno del tuo canale vaginale così da risvegliare il piacere in diverse sfumature, che sia erotico, sessuale, coccoloso, gentile, travolgente.

Ci sono delle altre pratiche che sono orientate a lavorare sul rafforzamento del pavimento pelvico, anche perché se i muscoli del pavimento pelvico sono deboli, sono meno in grado di sostenere proprio da un punto di vista fisiologico l’orgasmo.
Se invece sono sempre in tensione la pratica dell’uovo di giada non è mirata a far tonificare i muscoli del pavimento pelvico, ma a farli rilassare, e quindi gli esercizi di forza, quelli che io chiamo “gli esercizi per la tua vagina super potente” sono sconsigliati.

La pratica con l’uovo di giada lavora anche da un punto di vista più energetico e sottile e imparando l’esercizio della respirazione ovarica si vanno a ripulire vari organi e l’utero stesso (sia fisico che energetico se quello fisico non dovesse esserci più) dalle memorie stagnanti, energetiche, emozionali e propriamente fisiche, perché giunte dentro attraverso l’atto sessuale. 

Se questa Guida ti è stata utile condividila.
Per saperne di più sui corsi per imparare a usare lo yoni egg di giada della Scuola di Piacere Femminile vai qui.