Dicono di me

Ecco quello che dicono alcune delle donne meravigliose con cui ho avuto il piacere di lavorare.

Dato che i temi che tratto sono estremamente intimi e delicati, non faccio mai i nomi delle mie clienti.

Se vuoi leggere degli articoli che parlano di me clicca qui.

E se ache tu desideri lavorare con me non devi fare altro che contattarmi.

Elisa mi ha guidata in un percorso alla riscoperta di me, delle mie emozioni, della mia bambina interiore, della mia vulnerabilità e mi ha permesso di individuare ciò che mi bloccava nella mia esperienza con i piaceri della vita. G.
Con decisione gentile, tra qualche pianto e molti sorrisi, Elisa mi ha aiutato a riconoscere e affrontare una versione di me che non mi corrispondeva più e mi ha permesso di vedere il mio potere e di non averne più paura. T.
Lavorare con Elisa è stato un’esperienza profonda, di quelle che ti cambiano per sempre. C.
La sessione con Elisa mi ha aiutata molto, con delicatezza maestria e sensibilità mi ha guidato a incontrare la mia bambina interiore e sentire di cosa aveva bisogno, e a sentirmi degna di ricevere le energie del maschile sano, ripulendo memorie del passato. Qualcosa di nuovo in me è nato, ti sarò sempre grata! M.
I suoi esercizi sempre puntuali, cuciti su di me, mi hanno aiutato in modo leggero e divertente a sperimentare e a giocare con me stessa e con la vita.
La ringrazierò sempre per essere stata la mia coach e per essere com’è, una presenza costante che ti ricorda che assecondare la propria natura può essere meraviglioso! P.
Una donna divina che ha fatto il percorso per conoscere riscoprire e utilizzare con consapevolezza l’energia sessuale, con lo scopo di vivere nel piacere ogni aspetto della sua vita. E adesso mi sta accompagnando in questa mia identica scelta. D.
Grazie, sei stata una valida guida e una voce amica. Ti ringrazio di cuore per tutto. E.
i suoi esercizi sempre puntuali, cuciti su di me, mi hanno aiutato in modo leggero e divertente a sperimentare e a giocare con me stessa e con la vita.
La ringrazierò sempre per essere stata la mia coach e per essere com’è, una presenza costante che ti ricorda che assecondare la propria natura può essere meraviglioso!
Ho partecipato a una lezione di Qoya per curiosità e perché mi fido di ciò che mi propone Elisa. Sono rimasta davvero molto colpita da ciò che questo metodo è in grado di risvegliare. I movimenti sono molto piacevoli e si percepisce chiaramente la circolarità del percorso, una volta terminata l’esperienza. Non vedo l’ora di provare un’altra lezione! S.
Sono venuta qui per riscoprire il mio rapporto con il piacere e imparare a concedermelo e desiderarlo senza vergongna. Servirebbero tante serate così.! Sei stata capace di incuriosirmi, divertirmi, farmi riflettere. Ora so che il piacere è possibile, bello e giusto. Mi è venuta voglia di cercarlo. Che vivi accesa si percepisce e porti un sacco di energia. Grazie! D.
E’ stato interessante condividere argomenti di cui non parliamo mai. Mi porto via una nuova idea del piacere. M.
Il lavoro con Elisa ha a che fare con due aspetti che spesso si tengono separato. I desideri e il corpo. O il desiderio e il corpo. Riguarda la volontà di un cambiamento verso la vitalità e aiuta a dare vita al vostro corpo e a conoscere e visualizzare parti nascoste che invece hanno un’identità e un ruolo definito (ma non definitivo) nella nostra soddisfazione giornaliera. E’ un viaggio, e come in ogni viaggio si sa come si parte ma non come si torna e chi si incontrerà. Definirei Elisa una desire coach. E.
L’atmosfera di questa serata è stata piacevole, interessanti i contenuti, mi è piaciuta molto la parte di movimento. Mi porto via l’intenzione di concentrarmi di più su me stessa e darmi il permesso di pensare al mio piacere. L.
Ciao carissima, avevo letto i precedenti consigli e stanno dando dei risultati strabilianti. Mi sono ritrovata in mezzo alla campagna a ballare e gioire come una pazza. Se questa è pazzia voglio essere folle fino alla fine! Ora memorizzo anche questi 12 consigli e aspetto le stelle. Un abbraccio. Sei preziosa. M.
Ragazza, il tuo percorso su ViviAccesa ha acceso un sacco di cose. Grazie davvero tantissimo. M.
Mamma mia che bel lavoro Elisa! Quante cose sono uscite!!! Con te non si scherza (riguardo al lavoro che stiamo facendo), ma si ride di piacere! GRAZIEEEEE!!! D.
Mi ha incuriosito molto sentirti parlare e ho voglia di approfondire. Tanti complimenti per il modo che hai di esporre gli argomenti. Si capisce che ne sai a pacchi e che hai profondo rispetto per il corpo e la sua sacralità. P.
“La sessione con Elisa mi ha aiutato molto, con delicatezza maestria e sensibilità mi ha guidato a incontrare la mia bambina interiore e sentire di cosa aveva bisogno, e a sentirmi degna di ricevere le energie del maschile sano, ripulendo memorie del passato. Qualcosa di nuovo in me è nato, ti sarò sempre grata!”
Non avevo le idee chiare, come spesso mi accade. Ma sapevo che avevo le pile scariche. Che sentivo la necessità di ascoltarmi di più, conoscermi meglio e vivere con il cuore più aperto. Elisa non ha la bacchetta magica, ma ha il potere di dare a noi la scintilla per trovare le risorse che ci servono per andare nella direzione che vogliamo. La possibilità di amarci maggiormente, metterci in discussione ma con un atteggiamento propositivo. La possibilità anche solo per qualche ora di conoscere parti interne di noi e familiarizzare con loro. Anzi farle diventare amiche. A volte sono davvero piccoli escamotage quelli che possono fare la differenza. Elisa non giudica ma accoglie e rilancia con energia. Lascia una traccia. E.
La curiosità e la voglia di avere maggiore consapevolezza con il mio piacere mi hanno portata qui.
La serata è stata molto interessante e illuminante.
Mi porto via tanti spunti ed esercizi da provare. R.
Ho intrapreso il percorso Magnetica perché sentivo essere la cosa giusta “capitata” al al momento giusto. Non avevo aspettative se non quella di provare curiosità; tutto ciò di cui avevo bisogno era di focalizzarmi all’interno, smettendo di disperdermi fuori. Averlo ricordato tramite gli esercizi e gli zoom-live con le altre ragazze ha amplificato la mia motivazione. Per tutto il tempo del corso mi sono sentita innamorata di me stessa e le mie compagne sono state per me specchio, intensità e spensieratezza. Non è la prima avventura con Elisa, ma ogni volta è sempre un po’ più dentro, un po’ più oltre quella che sono ma soprattutto quella che posso essere. G.
Definirei il lavoro con te come “rimozione energetica dei blocchi emotivi”.
Questo lavoro mi ha cambiata molto, mi ha ” radicata”, dato fiducia in me stessa, mi sono sentita, finalmente, protagonista della mia vita.
Non c’è stato un attimo, dentro e fuori la sessione, in cui io non mi sia sentita né capita né supportata.
Gli esercizi, poi, mi hanno aiutato nei momenti di difficoltà quelli in cui sentivo di dover tirare fuori qualcosa che mi soffocava (pur non facendoli con costanza).
Leggo puntualmente il recap e spesso ci ritorno su.
Sento che sto andando incontro al mio desiderio iniziale, anche se ancora non sento di averlo raggiunto (ma io sono impaziente :).
Questo lavoro vale tutto l’investimento! V.
Ho scelto Elisa e il suo programma Codice Piacere in un momento di confusione personale e smarrimento. Mi sono trovata benissimo. Elisa ha saputo creare una piacevole atmosfera, grazie alla quale mi sono sentita accolta e compresa.
L’approccio corporeo proposto è stato per me molto utile per distaccarmi dalla confusione mentale ed emotiva che stavo vivendo e molti degli esercizi che mi sono stati proposti sono, ancora oggi, parte delle mie abitudini salutari. S.
Allora, nel lavoro con te mi sono sentita bene, accolta e supportata. Sei capace di ascolto profondo e di cogliere i punti salienti e di ritornare al centro anche dopo aver navigato per mille mari.
Il lavoro fatto insieme mi  viene difficile da catalogare, direi un lavoro di connessione con la nostra essenza e con le nostre energie anche meno consapevoli.
Rispetto al mio desiderio iniziale che però mano mano si è un po’ modificato mi sento in cammino, non è un traguardo raggiunto ma un percorso, bello e importante che sto facendo.
I recap li ho stampati tutti e sono stati molto utili anche per recuperare in breve i contenuti oltre che per gli esercizi che altrimenti a volte avrei dimenticato vista l’intensità della seduta.
I compiti sono stata più solerte nelle prime sedute. Lasciare troppo spazio tra un lavoro e l’altro può diventare un po’ dispersivo
Mi piace il rito del celebrarsi per tre motivi, il confronto finale, il fatto che si utilizzi quello che c’è in quel momento con la possibilità di mirare sempre meglio. Mi stupisce sempre quello che arriva anche se oramai non dovrei più meravigliarmi. Mi sono utili i consigli che qua e là butti nel discorso e il confronto da donna a donna alla pari. Bella la danza che ci hai insegnato e il supporto con i video aiuta molto.sembra il lavoro perfetto per te! S.