26 Maggio 2022

Sesso in gravidanza tra mito e realtà

Molte coppie smettono di fare sesso in gravidanza ed è un vero peccato. Se la gravidanza ha un corso normale, fare l’amore non ha controindicazioni e non c’è alcun bisogno di reprimere il desiderio.

Tante donne si fanno mille problemi sul sesso nei nove mesi

Hanno paura che la penetrazione possa danneggiare il feto o che i disagi fisici e i livelli ormonali oscillanti causino un calo della libido o dolore durante il sesso. 

Ma sono gli uomini ad avere più difficoltà ad avvicinarsi alla partner in gravidanza. Si sentono messi da parte o non sanno come avvicinarsi a un corpo che cambia. 

Ecco perché devi pensarci tu 😉 e aiutare il tuo partner a capire che potete godere come prima e forse anche di più!

Molte donne infatti scoprono che durante la gravidanza il desiderio aumenta (in particolare nel secondo trimestre) e riescono ad avere orgasmi galattici e più frequenti grazie agli ormoni prodotti dalle ovaie. 

Il progesterone ad esempio migliora l’afflusso di sangue agli organi genitali aumentando la sensibilità e la lubrificazione naturale, preparandoti al Piacere.

Durante il sesso, il feto è protetto dal sacco amniotico e dall’utero quindi non c’è rischio di urtare il bambino, fargli male o alterare il corso della gravidanza. Il feto potrà percepire dei movimenti ma il liquido amniotico fa da cuscinetto e li trasforma in vibrazioni dolci… anche se tu stai ululando alla luna 😊

Ti dirò di più: fare l’amore durante le ultime fasi della gravidanza può anche rendere il momento del parto meno doloroso, perché le contrazioni dei muscoli “preparano” il pavimento pelvico al parto. E visto che siamo macchine perfette, alla fine della gravidanza lo sperma aiuta il collo dell’utero ad accorciarsi e tornare alla condizione fisiologica normale.

Con il pancione, il sesso estremo non è consigliato e potresti avere qualche difficoltà nelle posizioni tradizionali o in quelle più acrobatiche. Però ci sono altri fattori che possono aiutarti a spalancare i cancelli del Piacere: la libertà di non dover usare contraccettivi, le forme piene e avvolgenti del tuo corpo, la sensibilità del seno e della pelle, il bisogno di sperimentare posizioni nuove, …

E se invece i chili in più, la stanchezza, le nausee eccetera ti fanno sentire poco desiderabile e sensuale? Se fare l’amore è nel tuo piacere e in quello del partner, queste sono solo paranoie inutili.

Il sesso in gravidanza può essere un bellissimo gioco, un momento di apertura energetica e spirituale, un dialogo che rinsalda il legame della coppia mentre vi preparate a vivere una nuova avventura meravigliosa.

Basta un po’ di fantasia per godere senza disagi da pancione. E se proprio non riesci a trovare una posizione comoda per la penetrazione, puoi comunque donare e ricevere Piacere con la masturbazione, le coccole o vari stuzzicamenti.

Il sesso è energia vitale. 

Che senso ha rinunciarci, se non è necessario?

Se i falsi miti sul sesso in gravidanza e le tue paure ti hanno bloccata sino a ora, non devi per forza aspettare che il tuo bambino sia nato per tornare a fare l’amore. Iscriviti al mio percorso gratuito 12 chiavi del Piacere e vivi accesa! 

 

 

Altri articoli simili…

Elisa

Elisa

Mi chiamo Elisa, sono la SacerdoSex Attivatrice di Piacere, e ti aiuto a tornare ad amare il tuo corpo e godere, risvegliando la tua natura orgasmica e la tua sensualità.
Sono qui per te. Per farti sentire al sicuro nella tua femminilità e far riaffiorare la parte più viva di te. Leggi di piu…

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.