8 Settembre 2022

Ritrovare l’intesa

Vediamo se ti ci ritrovi, Meraviglia.

All’inizio le cose tra voi andavano alla grande. C’era un’intesa pazzesca e bastava uno sguardo per accendersi, farsi travolgere, godere.

Poi però qualcosa è cambiato. 

Il lavoro, i figli, la casa, i soldi. O forse solo il fatto che vivendo insieme vi state dando per scontati. Qualunque sia il motivo, la magica intesa di coppia che vi faceva vivere con passione sembra essere svanita. Prima il dovere, poi tutto il resto e poi ancora, forse, se avanza tempo, il Piacere.

Se ti risuona, voglio che tu sappia una cosa. 

Ritrovare l’intesa di coppia è sempre possibile se lo volete entrambi

È vero, ognuno ha i suoi tempi e siamo tutti diversi. Però ci sono alcune cose semplici che potete fare per iniziare a risvegliare la fiamma e ritrovarvi nel Piacere.

Che ne dici, ti va di provare?

Allora ecco i miei consigli per voi.

 

  • Non aver paura di fare il primo passo

Conosco troppe donne insoddisfatte che vorrebbero sentirsi di nuovo accese e sensuali ma non prendono mai l’iniziativa.

Perché hanno paura di rompere gli equilibri. Non vogliono svegliare il can che dorme e peggiorare le cose. Sentono di non valere abbastanza, di non meritare il Piacere. O pensano che a fare il primo passo dovrebbe essere lui.

Non farti fregare, Meraviglia. Il tuo Piacere è il tuo potere. Hai tutto il diritto e anche il dovere di prendertelo, rincorrerlo, cercarlo dentro di te e nella tua coppia. 

Abbi il coraggio di prendere posizione, di trasformare il tuo rapporto in una figata pazzesca. Ce la puoi fare!

 

  • Create spazi solo per voi

Per ritrovare l’intesa di coppia, provate a ispirarvi alle “date night”: le serate in cui le coppie sposate con figli chiamano la babysitter ed escono per godersi un po’ di intimità, dedicarsi attenzioni, condividere un momento speciale.

Funzionano, sai? Uscire di casa per fare qualcosa che vi piace aiuta a spezzare la monotonia, a ricaricarsi di energia ed entusiasmo.

Regalatevi il tempo di essere semplicemente voi due. 

 

  • Parlate, parlate, parlate

Tutti cambiamo nel tempo e forse quello che una volta accendeva te o il tuo partner non risuona più. È normale e non è una condanna!

Magari a vent’anni ti piaceva fare l’amore con la musica a tutto volume mentre adesso vorresti un’atmosfera più tranquilla. O ti piacerebbe farlo con la luce accesa, per goderti la vista dei vostri corpi, anche se prima eri troppo timida o insicura per farlo.

Dire la tua non è una cosa sporca né un segno di egoismo. È un modo per aprirsi all’altro, senza paura di essere giudicati ma con l’entusiasmo di chi sta per iniziare un nuovo viaggio insieme a una persona speciale.

 

  • Portate la fantasia in camera da letto

Quando si vive insieme da un po’, anche il sesso e il Piacere possono diventare routine. Il gioco è un ottimo modo per riaccendere la coppia, ritrovare l’intesa e magari scoprire nuovi modi per raggiungere quegli orgasmi megagalattici che vi mancano tanto!

Fare l’amore non è solo qualcosa di sacro o un bisogno fisiologico. 

È leggerezza, complicità, esplorazione. 

Tirate fuori dal cassetto le fantasie, i film mentali che vi fanno sentire frizzanti ed eccitati e portateli in scena in camera da letto. Sex toys, lingerie provocante, posizioni mai provate prima. Tutto è lecito se lo desiderate entrambi e vi aiuta a spalancare le porte del Piacere.

 

Potete iniziare giocando insieme alla meditazione del corpo che ti lascio qui sotto in regalo. Scaricala, provatela e vivi accesa!

Altri articoli simili…

Elisa

Elisa

Mi chiamo Elisa, sono la SacerdoSex Attivatrice di Piacere, e ti aiuto a tornare ad amare il tuo corpo e godere, risvegliando la tua natura orgasmica e la tua sensualità.
Sono qui per te. Per farti sentire al sicuro nella tua femminilità e far riaffiorare la parte più viva di te. Leggi di piu…

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.